TASTE AND STYLE - Luxury | Lifestyle | Food | Wine | Finest Experiences

Oggi per la Rubrica “Erbe Aromatiche e Spezie” vi do oggi qualche suggerimento su come preparare una straordinaria Vellutata alla Zucca e Patate rendendola davvero gustosa con l’aggiunta di qualche Erba Aromatica capace di conferire un aroma e un profumo davvero meraviglioso e sorprendete. Oggi ho scelto per questa preparazione di aggiungere Erba Salvia, Maggiorana e Timo.

A volte basta davvero poco per creare piccoli capolavori anche in una cena veloce in cui si hanno ospiti e pochi ingredienti in casa.

Per esempio aggiungendo alla vellutata che per sua natura è morbida e cremosa, la croccantezza delle carote cotte leggermente a vapore, o lasciando il porro quasi crudo dopo averlo leggermente tostato in padella, creiamo una contrapposizione di aromi e consistenze che rendono la preparazione più intrigante e gustosa.

Vediamo come ! In pochissimi passaggi … semplici … e veloci … per creare dalla Zucca … un piatto davvero gourmet !


Ingredienti per 4 persone:

800 gr di Zucca (io utilizzo quella fresca già tagliata e porzionata di SIPO)
8 patate piccole novelle
Due Cipolle Dorate
Un porro
Olio EVO q.b.
6 Carote (io in questa ricetta ho utilizzato quelle viola ma vanno benissimo anche quelle classiche)
4 peperoni piccoli leggermente piccanti
Erba Salvia
Timo
Maggiorana
un lime
Sale q.b.
Pepe q.b.

Preparazione:

Innanzitutto diamo un pochino di sapore alle nostre verdure, lavando e tagliando a piccoli pezzetti le cipolle e mezzo porro (la parte più esterna e meno morbida, lasceremo invece la parte più interna per la brasatura in padella lasciandolo ancora piuttosto cruda e che metteremo come decorazione finale sopra alla vellutata).

Cuociamo a fuoco lento per qualche minuto la cipolla e il porro (parte più esterna) in un filo di Olio Extravergine di Oliva finchè non risulteranno leggermente dorati. A questo punto aggiungiamo la zucca e le patate tagliati a tocchetti grossolani. Li insaporiamo bene mescolando con un cucchiaio di legno. Versiamo poi dell’acqua naturale a temperatura ambiente. Io ho utilizzato in questa ricetta Acqua Lauretana per le sue indiscusse proprietà e per la sua leggerezza.

Copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere per circa 20 minuti finchè la zucca e le patate non risulteranno morbide (verifichiamo la cottura con i rebbi di una forchetta).

Mentre controlliamo la cottura, brasiamo in un pentolino antiaderente  leggermente unto di olio la parte più morbida del porro che avremo tagliato sottilmente a rondelline. Mi raccomando di non farlo bruciare. Deve risultare solo leggermente tostato e croccante. Concludiamo con un pochiano di sale e lasciamo da parte su un piatto.

Per la preparazione delle carote, al fine di creare un connubio interessante di consistenze, ho scelto una cottura a parte a vapore lasciandole croccanti e le ho divise a listarelle sottili che andranno posizionate sopra alla vellutata. In questa ricetta ho usato le carote viola, sicuramente meno note e conosciute, ma davvero gustose e ricchissime di ottime proprietà. Tra l’altro sebbene possano sembrare una stranezza, va detto che le carote in origine erano proprio viola e ora se ne sta riscoprendo il valore, anche in termini di biodiversità. Il gusto è molto simile a quello delle classiche carote arancioni, l’unica differenza è che hanno circa il 22% in meno di zuccheri, e sono molto più ricche di antociani, pigmenti idrosolubili che appartengono alla famiglia dei flavonoidi e che conferiscono a questo ortaggio proprio il colore così particolare che lo caratterizza. Queste sostanze sono dei potenti antiossidanti e si calcola che queste carote ne abbiano 4 volte il contenuto che troviamo in quelle arancioni.

Create nel frattempo un leggero battuto con le Erbe Aromatiche ben lavate che andrete e miscelare con un pochino di olio Evo e di succo di Lime.

I peperoni invece andranno lasciati crudi, lavati e tagliati a rondelline sottili.

Trascorsi 20 minuti e verificando la morbidezza delle verdure aggiustando con l’acqua se dovesse essere evaporata, spegnete la pentola e con un frullatore ad immersione create la vostra vellutata regolando con l’acqua per ottenere la consistenza desiderata.

Scaldate nuovamente la vellutata in modo da servirla ben calda disponendo sulla superficie le altre verdure preparate a parte.

Guarnite infine con il battuto di Erbe Aromatiche, una grattuggiata di lime e un filo di olio EVO, Sale e Pepe.

Ricetta realizzata da: Lisa Fontana