TORTA SALATA CON AGRETTI

Sembra una torta pasqualina agli spinaci, una delle ricette di famiglia preferite, ma è fatta con gli Agretti. Portarlo al picnic di Pasquetta insieme ad un cestino di fave, oppure servitelo come antipasto in una cena tra amici. Con un contorno di patate lesse condite con capperi e prezzemolo o con dei carciofi fritti è un piatto stagionale che scalda il cuore, da preparare in anticipo.

INGREDIENTI  4 persone

Per la pasta frolla
250 g di farina
½ cucchiaino di sale
160 g di burro freddo
100 ml di acqua ghiacciata

Per il ripieno
1 vaschetta di Agretti, Verdure di Romagna
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino scarso di sale
50 ml di acqua
300 g di ricotta fresca
2 cucchiai di Parmigiano Reggiano
Noce moscata
2 uova
2 cucchiai di latte, per spennellare l’impasto della torta

PROCEDIMENTO

Versare la farina con il sale in una ciotola capiente, quindi aggiungere il burro. Coprire il panetto di burro con la farina nella ciotola, quindi utilizzando con le mani spezzettare il burro ed impastarlo molto velocemente con la farina facendo attenzione di non lavorarlo molto.
Aggiungete poco per volta l’acqua ghiacciata e mescolate velocemente con le mani quanto basta per creare una palla di impasto. Lavorare l’impasto il meno possibile.
Avvolgere l’impasto nella pellicola trasparente e riporre in frigorifero per almeno un’ora.
Nel frattempo preparate il ripieno degli Agretti. Porre gli Agretti puliti in una padella, aggiungere l’olio e l’acqua, aggiustare di sale e cuocere per circa 5-7 minuti, a fuoco medio, quanto basta per ammorbidirli.
Tritare grossolanamente gli Agretti e unirli alla ricotta ben scolata, aggiungete anche il Parmigiano grattugiato e una bella grattugiata di noce moscata, assaggiare e regolare il condimento. Alla fine unire le due uova sbattute.

Preriscaldare il forno a 190°C.
Togliere l’impasto dal frigo, stenderlo con un po’ di farina e un mattarello, quindi foderare una tortiera rotonda da 22 cm precedentemente imburrata e infarinata. Riempitela con il ripieno di Agretti e ricotta, quindi eliminate la pasta frolla in eccesso.
Ritagliate delle strisce dalla pasta frolla avanzata e decorate la superficie della tortiera, quindi spennellate la pasta frolla con un po’ di latte.
Cuocere la torta per circa 40 minuti, fino a doratura. Servire calda o tiepida.

Altri
articoli