La Tajine è fatta in terracotta smaltata spesso decorata, e arriva dal Marocco. La tajine può essere rotonda o quadrata con bordi bassi nella quale viene cotto il cibo,  la sua particolarità sta nel coperchio a forma di cono che crea un effetto forno in modo da conservare e diffondere il calore al suo interno. Si usa per servire a tavola come piatto da portata.

Ingredienti:
1 kg di cardi
250 g cous cous
320 ml brodo vegetale
1 broccolo
1 carota
1 peperone rosso
100 g ceci cotti
1 limone
Olio EVO qb
Sale di Cervia qb
1 spicchio d’aglio (facoltativo)
1 pizzico di coriandolo
1 pizzico di cumino

 

cardo-bianco

 

Preparazione:
Per  prima cosa sfilare i cardi per eliminare la parte fibrosa, lavare e tagliare a coste di circa 8 cm. Lessare in abbondante acqua con aggiunta di succo di limone e un po’ di sale per circa 30 minuti. Ultimata la cottura scolare e disporre nella tajine. Nel frattempo tritare molto finemente il broccolo, la carota e il peperone e unire al cardo precedentemente cotto. Aggiungere il cous cous, i ceci già cotti, l’aglio, le spezie e mescolare il tutto, infine aggiungere il brodo vegetale e un pizzico di sale. Coprire con il coperchio della tajine e far cuocere per 15 minuti. Servire caldo e fumante.