SPAGHETTI E FIORETTO AL LIMONE

Spaghetti e Fioretto serviti con una cremosa salsa al limone e conditi con un croccante di pangrattato all’olio d’oliva. Ecco una ricetta facile per una cena infrasettimanale pronta in pochi minuti.

Come cucinare il Fioretto?

Il Fioretto è semplicissimo da cucinare. Puoi cuocerlo al vapore, arrostirlo, friggerlo o gustarlo crudo. Un nuovo fantastico modo per aggiungere più varietà ai tuoi pasti! Puoi goderti tutto del Fioretto sia i fiori che gli steli, il che significa meno sprechi. Troverai più veloce e facile da prepararlo rispetto ai normali cavolfiori in cottura. Non hai bisogno di ricette specifiche per il Fioretto: usalo come faresti con le altre verdure. Provalo nelle deliziose fritture miste, oppure anche arrostiti o prepararli al barbecue per servirli insieme a pollo e pesce. Una delizia!

Una fantasiosa cena infrasettimanale pronta in pochi minuti. Ti presento Fioretto®, il cugino elegante e bello del cavolfiore. Servito in una cremosa salsa al limone con spaghetti e condito con pangrattato croccante all’olio d’oliva. I fiori e i gambi hanno lo stesso sapore del cavolfiore, ma più facili e veloci da preparare. Se preferite, in questa ricetta potete utilizzare pasta e pangrattato senza glutine.

Ingredienti per 4 persone

1 vassoio di Fioretto Sapori del Mio Orto
300 g di spaghetti
50 g di burro
3 spicchi d’aglio
300 ml di panna fresca
5 cucchiai di parmigiano grattugiato fresco
4 cucchiai di prezzemolo fresco tritato
pizzico di sale
1/4 cucchiaino di pepe di cayenna
2 limone sbucciato e spremuto
50 ml olio extra vergine di oliva
200 gr pangrattato

Procedimento

Dividete il Fioretto in steli singoli. Scaldare il burro in una padella larga a fuoco medio, aggiungere Fioretto e cuocere per 2 minuti per lato, finché alcuni fiori non diventano dorati. Aggiungere l’aglio e mescolare fino a quando non diventa fragrante, quindi versare la panna e cuocere per 5 minuti.
Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata, nel frattempo scaldare l’olio in un pentolino a fuoco alto, aggiungere il pangrattato, mescolare e tostare per qualche minuto. Spegnere il fuoco.
Incorporate alla salsa il parmigiano, il prezzemolo, il sale e il pepe di cayenna, spegnere il fuoco e aggiungere la scorza ed il succo di limone.
Servire gli spaghetti conditi con il Fioretto, irrorare con la salsa al limone e cospargere con il pangrattato croccante.

Buon Appetito!

Altri
articoli