Gazpacho

Quando l’estate si riscalda, rinfrescati con il Gazpacho facile e rinfrescante! Così semplice da preparare con ingredienti freschi, e puoi averlo pronto in un lampo. Ottima per cena ma in realtà è ancora più buono il giorno successivo.

Il gazpacho è semplicemente una zuppa fredda di pomodoro.
Per questa ricetta ti serviranno i pomodorini Sipomodoro, peperone rosso, cetriooi, aglio e jalapeño.
Ti suggeriamo un piccolo segreto per aumentare un po’ di più il sapore. Aggiungi una spruzzata di salsa Worcestershire per aggiungere un po’ più di grinta alla zuppa.

Questa ricetta del Gazpacho è veramente facile, serviranno pomodorini Sipomodoro freschissimi, cetrioli, peperoni, lime.
Tagliare tutte le verdure a dadini fini e metterle in una ciotola. Spremere il succo di lime fresco sulle verdure e aggiungere una spruzzata di aceto di mele. Mescolare il tutto e unire il succo di pomodoro precedentemente preparato frullando e passando al colino i pomodorini Sipomodoro.

Se vuoi un Gazpacho spagnolo più tradizionale, puoi mettere tutti gli ingredienti in un robot da cucina e frullare fino rendere il composto liscio e vellutato.

Ingredienti:

130gr di cetriolo tagliato a cubetti piccoli
130gr di peperone rosso tagliato a cubetti piccoli
500gr Pomodorini Sipomodoro tritati finemente
30 gr di cipolla rossa tritata
1 cucchiaio di jalapeño tritato
1 grande spicchio d’aglio, tritato
30gr di basilico fresco tritato
1 lime intero, scorza e succo
15 ml di aceto di mele
1 cucchiaio di salsa Worcestershire
Succo di Pomodoro preparato con 500gr Sipomodoro di Pomodorini
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di pepe macinato fresco
1 cucchiaino di salsa Worcestershire

Procedimento:

In una grande ciotola, mescola insieme cetriolo, peperone, pomodoro, cipolla, jalapeño, aglio e basilico.
Aggiungere il succo di lime, la scorza, l’aceto di mele, la salsa Worcestershire e il succo di pomodoro nella ciotola. Mescolare per unire.
Condire con sale e pepe.
Coprire e raffreddare per almeno 30 minuti.
Servire freddo o a temperatura ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *