sipo carciofi

Ingredienti per 4 persone:

PREPARAZIONE
Lavare bene la mizuna o senape giapponese e poi saltare in padella con un po’ di olio e sale e fare appassire. Tenere a parte. Mondare con cura i carciofi fino a raggiungere il cuore e la parte fibrosa del gambo, lasciando 3-4 cm di questo. Immergerli in acqua acidulata con succo di un limone per diversi minuti. Rosolare delicatamente 2 spicchi d’aglio con 2 cucchiai d’olio in una casseruola dal fondo pesante, aggiungere i carciofi ben scolati e fare insaporire per 4-5 minuti.

Spruzzare col vino bianco e il succo di un limone, salare e proseguire a pentola coperta, per 25-30 minuti, se necessario aggiungere anche un pò di acqua. Trascorso il tempo di cottura, levare il coperchio e lasciare evaporare il liquido di cottura. Nel frattempo frullare nel mixer la mizuna precedentemente cotta con 3 cucchiai d’olio, 4-5 di foglie di menta, un pizzico di sale e uno spicchio d’aglio (dosare secondo la quantità desiderata): ottenere una crema abbastanza densa. Distribuire nei piatti i carciofi caldi o tiepidi con la crema di mizuna cosparsa con qualche noce. Completare con qualche fogliolina di menta, scorza di limone e servire subito con olio crudo.

Lo sapevi che….
La mizuna o senape giapponese ha un gusto pungente e naturalmente salato, e finché le foglie sono tenere si consumano crude, una piacevole aggiunta alle insalate donano croccantezza e sapore.

In Giappone la mizuna è un ingrediente molto usato nella tradizione giapponese. Viene anche preparata sottaceto.
Il suo gusto pungente si accosta molto bene a vari tipi di secondi vegetali, oltre che su crostini di pane casereccio.